La fase assoluta: come riconoscerla, quanto è importante

Fase_assoluta1.

I suoni naturali nascono con una loro fase assoluta, ovvero con una determinata sequenza di compressioni-rarefazioni dell’aria. Se sia lecito invertire questa sequenza, ovvero trasformarla in rarefazioni-compressioni, è dibattito che in alta fedeltà è aperto praticamente da sempre, con opinioni totalmente opposte e ben rappresentate in ambo le fazioni. In una catena di riproduzione del suono, il mantenimento della fase assoluta è trascurabile oppure è uno dei parametri che determinano la fedeltà percepita? Invertire la polarità dei cavi che collegano amplificatore e diffusori comporta delle variazioni in termini di ascolto? Qui potete scaricare un set di segnali utilizzabili per riconoscere quale sia la fase assoluta del vostro impianto (anzi, della combinazione tra la sorgente e quel che segue) ed altri segnali con cui sperimentare se siete in grado di riconoscere l’inversione di fase.

Tutta la teoria e la pratica in un articolo verticale su AUDIOreview n. 360 (febbraio 2015).

Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *