Editoriale AudioGallery 12

Gentili amici lettori, anche per questo numero abbiamo voluto offrire uno spaccato del meglio in assoluto che riteniamo essere in circolazione.

La rivista, che potremmo definire per metà svizzera, è dedicata, appunto, per una buona parte alle prestigiose amplificazioni elvetiche Soulution e Nagra.

Tuttavia non mancano prodotti di altra origine e molto più abbordabili come l’ottimo YBA IA3A, i diffusori Audio Physic Classic 5 e il lettore cd/dac Musical Fidelity M3scd che insieme costituiscono un impianto da prendere in seria considerazione.

O anche l’uovo di Colombo costituito dal dCS Bridge, una macchina capace di rendere fruibile il bello della musica liquida senza avere una laurea in informatica o la pazienza di un monaco tibetano.

Noi amiamo i tubi a vuoto, li amiamo, e quindi abbiamo deciso di provare il delizioso amplificatore integrato Leben CS300XS, anch’esso, tutto sommato, piuttosto abbordabile seppure non economico in senso assoluto.

Completa la sezione degli ascolti una doppia prova dedicata all’analogico di Avid, declinato nel suo giradischi Acutus SP e nel pre fono Pulsare II.

Si è quindi cercato di offrire qualcosa che fosse di sicuro interesse, pensato per assecondare sia l’audiofilo all’ultimo stadio che chi chiede, in fondo, di ascoltare solo della ottima musica.

Come sempre vi invito a farmi pervenire il vostro punto di vista.
Purtroppo il tempo è tiranno ma vi assicuro che tutte, proprio tutte, le missive che ci inviate vengono lette per farne tesoro.

In ultimo, di ritorno dalle ferie, spero di incontrarvi numerosi alle prossime fiere di settore che quest’anno si annunciano davvero ghiotte.

Che bella l’hi-fi, che passione travolgente la musica!

di Andrea della Sala

Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment