AudioReview 417 – febbraio 2020

La copertina di AudioReview del mese di febbraio 2020 (rivista numero 417 già in distribuzione nelle edicole) mostra in evidenza i diffusori Technics SB-R1, massimo rappresentante della produzione attuale -ma forse di tutti i tempi- del marchio giapponese. Non a caso la lettera “R” della sigla sta per “Reference” e dopo averlo provato possiamo confermare che si tratta davvero di un prodotto di riferimento, caratterizzato da una costruzione accuratissima e da un peso straordinario. Nei fatti ci aspettavamo una resa eccellente ma l’SB-R1 ha superato le nostre migliori aspettative esibendo prestazioni di rilievo assoluto tanto in laboratorio quanto in sala d’ascolto.

Parliamo di un sistema di altoparlanti di livello e di costo high-end, mentre ben più popolari ed abbordabili sono gli altri prodotti esibiti in copertina. In particolare il Teac TN-4D, giradischi a trazione diretta dotato di un braccio molto affidabile (con articolazione SAEC) e di una testina dalle doti insospettabili (Sumiko Oyster). Il giradischi è completo di stadio fono interno che consente il collegamento diretto agli ingressi linea di qualunque amplificatore, inoltre è dotato di uscita digitale USB utilizzabile per la conversione digitale dei vinili attraverso un computer con software idoneo (ripping).

Molto interessante è anche il Mind 2 di Moon, un “network player” che si indirizza ai moderni impianti dotati di convertitore che con questo dispositivo possono integrare la funzione di streaming, ovvero la riproduzione di brani musicali resi disponibili dalla rete, che sia locale o remota, per un ingresso in pompa magna nel mondo della musica liquida.

Per gli amanti del bel suono valvolare abbiamo in prova -con richiamo in copertina- l’amplificatore integrato PrimaLuna EVO 400, un apparecchio molto versatile, ricco di spunti progettuali originali e performante sia al banco di misura sia in sala d’ascolto.

In copertina anche la prestigiosa cuffia elettrostatica Jade II di HiFiMan. La tecnologia dei trasduttori elettrostatici applicati all’ascolto in cuffia ha sempre affascinato gli audiofili e spesso è stata vista come punto di arrivo. Come si colloca il sistema Jade II, composto da cuffia e amplificatore dedicato, rispetto ai prodotti dei più noti costruttori giapponesi specializzati in cuffie elettrostatiche?

Infine, un richiamo in copertina anche per un articolo tecnico che mira a spiegare la correlazione tra misure e ascolto: “Nel campo delle misure sui sistemi audio il nostro gruppo di lavoro fa ricerca, e la applica, sin dai primi anni ’70, ovviamente del secolo scorso. Ma perché pubblichiamo talune misure e perché non ne pubblichiamo altre? E soprattutto, che relazione esiste tra le misure e l’ascolto? Facciamo un punto aggiornato in questa materia, seguendo l’inverso del percorso del segnale: partiamo quindi dai diffusori”.

Per gli altri numerosi articoli e recensioni si rimanda alla lettura del sommario.

Author: Mauro Neri

Share This Post On

Submit a Comment