AudioReview 424

Cover AudioReview n. 424 –

È in distribuzione in questi giorni AudioReview del mese di ottobre 2020.

In copertina spiccano alcuni degli apparecchi in prova. Tra questi il nuovo amplificatore integrato Yamaha A-S2100, erede di una lunga tradizione di elettroniche che il produttore giapponese ha affinato nel corso di decenni.

Una “evoluzione continua”, come recita il titolo, che riscontriamo anche nei nuovissimi diffusori ELAC Debut Reference DBR62, un sistema a due vie di ridotto ingombro ma dalle prestazioni eccellenti che punta ad affermarsi come un vero riferimento nella fascia di prezzo sotto i 600 euro la coppia.

Chi invece ambisce a sistemi di altoparlanti “high-end”, ovvero al più alto livello qualitativo (e costo), apprezzerà la prova dei diffusori Verity Audio Otello. Un sistema da pavimento la cui originale struttura è anch’essa frutto di una “evoluzione continua”, verso una resa sonora sempre più raffinata.

Verity Audio Otello tested by AudioReview n.424

In copertina si segnala anche la prova della cuffia Astell & Kern AK T5P II, un debutto molto intelligente per l’azienda coreana, che ha affinato uno dei modelli ad architettura chiusa e driver dinamici del noto specialista tedesco Beyerdynamic. In questo modo ha potuto sfruttare l’enorme esperienza del costruttore teutonico per realizzare un prodotto ad hoc per i suoi pregiati riproduttori audio portatili come il nuovo Astell & Norma SR25, anch’esso in prova -con doverosi test di laboratorio- su questa stessa rivista.

Abbiamo poi un richiamo al giradischi Thorens TD202, un prodotto molto versatile e di nobile casata, che include anche uno stadio fono e una porta USB per il collegamento al computer, utile per riversare la propria musica in digitale (ripping) e salvaguardare così i propri dischi dall’usura. Il tutto a un prezzo abbordabile.

Di costo ancor più popolare (149 euro IVA compresa) è l’iFi Audio Zen Blue, streamer wireless ad alta risoluzione, utile per consentire a tutta la famiglia di collegare qualunque dispositivo Bluetooth all’impianto hi-fi di casa.

Oltre agli apparecchi illustrati in copertina, la rivista include altre prove e recensioni di prodotti. Nonché rubriche e articoli tecnici tra i quali spicca il primo di una serie dedicati alla progettazione degli altoparlanti, curata da un progettista di livello internazionale, quale è Mattia Cobianchi, Senior Transducer Engineer della Bowers & Wilkins.

Per una panoramica completa degli articoli pubblicati su AudioReview n. 424 si rimanda all’apposito sommario.

Buona lettura e buon ascolto.

Author: Mauro Neri

Share This Post On

Submit a Comment